Indagini Geofisiche
su strutture

scopri

Tomografie soniche e ultrasoniche per trasparenza

per controlli non distruttivi tramite la propagazione delle onde soniche/ultrasoniche

Cross-Hole Ultrasonico e metodo ecometrico

per controlli non distruttivi mediante l'utilizzo di ultrasuoni e vibrazioni

GPR o georadar

per indagini non invasive tramite onde elettromagnetiche

Tomografie soniche e ultrasoniche per trasparenza

Misura delle velocità delle onde P e S e dei moduli elastico dinamici del calcestruzzo o muratura con tecnica tomografica.

STRUMENTAZIONE

  • Apparecchiatura /CMS

PROGETTI

  • Caratterizzazione geofisica per mezzo di tomografie soniche lungo sezioni longitudinali e trasversali nella diga di Chimoni
  • Caratterizzazione geofisica per mezzo di tomografie soniche lungo sezioni trasversali presso la diga di Tungabhandra
  • Indagini diagnostiche presso la Cappella del Guarini
  • Indagini ultrasoniche per la caratterizzazione di alcune lesene oggetto di verifica, costituenti le pile del viadotto della autostrada Brebemi in zona Fare Olivana

SCHEDA TECNICA

Cross-Hole Ultrasonico e metodo ecometrico

Il cross-hole è un metodo di analisi non distruttivo che permette di effettuare un’accurata verifica, ad alta risoluzione, della qualità delle strutture di fondazioni profonde (quali pali, diaframmi, ecc,) mediante l’utilizzo degli ultrasuoni per definizione del quadro fessurativo dell’elemento indagato. Viene utilizzato anche negli interventi di consolidamento dei terreni di fondazione, ma anche per l’analisi di strutture fuori terra.

Le prove econometriche sono controlli non distruttivi di tipo vibrazionale  in elementi di fondazione per definizione del  quadro fessurativo dell’elemento indagato.

STRUMENTAZIONE

  • Apparecchiatura /MCHA Pile Integrity Test

SCHEDA TECNICA

GPR o georadar

Le indagini georadar sono utilizzate per la ricerca e la ricostruzione geometrica di reti di sottoservizi, serbatoi, manufatti interrati, resti archeologici e strutture in genere.

Il principio si basa sulla propagazione di onde elettromagnetiche dalla superficie mediante un’antenna trasmittente e sulla loro riflessione sulle interfacce presenti nel sottosuolo; affinché avvenga la riflessione è necessario che esista una differenza in termini di permeabilità dielettrica e conducibilità elettrica tra l’oggetto interrato e la matrice circostante. Le antenne trasmittenti e riceventi sono a varia frequenza, e sono comprese in genere nell’intervallo da 40 MHz a 2 GHz.

progetti

  • Tomografia sonica e ultrasonica su strutture

    Caratterizzazione Geofisica presso la diga di Tungabhadra

  • Tomografia sonica e ultrasonica su strutture

    Caratterizzazione geofisica nella diga di Chimoni

  • Microcarotaggi

    Indagini diagnostiche presso l'aviorimessa Alitalia 2 e 3

  • Indagine geofisiche su strutture

    Tomografie ultrasoniche, indagini georadar e misure ultrasoniche su monumenti ed edifici per la nuova linea "C2 della metro di Roma

Contatti

Dopo aver preso visione della presente informativa sulla privacy ai sensi dell' Art.13 D.Lgs. n.196 del 2003, acconsento al trattamento dei dati personali al fine esclusivo di avere informazioni riguardo i servizi/prodotti relativi al presente sito web

Indagini Geofisiche su strutture in tutta Italia


Lombardia: Milano, Monza e Brianza, Pavia, Varese, Sondrio, Lodi, Lecco, Cremona, Como, Brescia, Bergamo, Mantova - Lazio: Frosinone, Latina, Rieti, Roma, Viterbo - Piemonte: Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbana Cusio Ossola, Vercelli - Emilia Romagna: Bologna, Ferrara, ForlÌ Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini - Liguria: Genova, Imperia, La Spezia, Savona - Abruzzo: Chieti, L'Aquila, Pescara, Teramo - Basilicata: Matera, Potenza - Calabria: Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia - Campania: Avellino, Benevento, Caserta, Napoli, Salerno - Friuli Venezia Giulia: Gorizia, Pordenone, Trieste, Udine - Marche: Ancona, Ascoli Piceno, Macerata, Pesaro e Urbino, Fermo - Molise: Campobasso, Isernia - Puglia: Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Barletta Andria Trani - Sardegna: Cagliari, Nuoro, Oristano, Olbia Tempio, Ogliastra, Medio Campidano, Carbonia Iglesias, Sassari - Sicilia: Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa, Trapani - Toscana: Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena - Trentino Alto Adige: Bolzano, Trento - Umbria: Perugia, Terni - Valle D'Aosta: Aosta - Veneto: Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza